DCatalog è ora una soluzione editoriale conforme alle norme ADA e WCAG

DCatalog è ora una soluzione editoriale conforme alle norme ADA e WCAG

Secondo il CDC,
61 milioni di americani
vivere con una disabilità. Ciò significa che molti dei vostri utenti e clienti potrebbero avere difficoltà ad accedere ai vostri contenuti se non li fornite in modo più accessibile. Le persone con disabilità visive sono una preoccupazione primaria, ma anche chi soffre di disabilità uditive o motorie può essere colpito da contenuti non accessibili.

DCatalog si occupa con passione di cambiare il modo in cui i contenuti vengono pubblicati e consumati. L’esperienza di sfogliare un catalogo digitale deve essere immersiva, coinvolgente e significativa per un pubblico eterogeneo. Quando rendete i vostri contenuti digitali disponibili a tutti, aprite l’opportunità di una portata più ampia. Continuate a leggere per scoprire alcuni consigli su come rendere i vostri PDF e flip book digitali conformi alle linee guida ADA e su come DCatalog può aiutarvi.

L’importanza dell’accessibilità in DCatalog

Qual è l’importanza dell’accessibilità? L’accessibilità garantisce che tutti gli utenti possano leggere e comprendere i contenuti forniti. Il 15% della popolazione mondiale soffre di una disabilità. Ora che un numero sempre maggiore di persone ha accesso a Internet, è fondamentale garantire loro, attraverso i canali digitali, lo stesso comfort e le stesse capacità che troverebbero nei luoghi pubblici.

Ad esempio, è probabile che molti dei vostri spettatori abbiano problemi di vista. Questo può andare dall’ipovisione al daltonismo. Un modo per combattere questo problema è quello di utilizzare strumenti di ingrandimento per l’acuità e di fornire colori e contrasti adeguati nei contenuti.

Come creare un PDF accessibile e un flipbook digitale

Ecco i passi da compiere per creare o migliorare gli standard di accessibilità nei vostri PDF e flipbook:

  1. Caricare SOLO un PDF accessibile
  2. Utilizzare i principi del colore e del contrasto in tutto il visualizzatore digitale.
  3. Se si utilizzano video, assicurarsi che i video incorporati o collegati siano sottotitolati o contengano trascrizioni.
  4. Quando si aggiungono clip audio o video, prestare attenzione alla quantità di rumore presente nella pagina e limitarlo di conseguenza.
  5. Se è necessario sostituire o riordinare le pagine, assicurarsi di seguire ogni volta le linee guida PDF consigliate e di strutturarle secondo le specifiche

Una volta progettato un PDF accessibile, caricarlo sulla piattaforma DCatalog e attivare il pulsante ADA nelle impostazioni del modello di progettazione, sotto la voce Caratteristiche. Una volta attivata, apparirà una nuova icona nella parte superiore della barra di navigazione.

Questa icona evidenzia il testo e facilita la ricerca. Gli utenti possono scorrere le icone della barra di navigazione e selezionare il pulsante ADA, in modo che il testo selezionato possa essere letto ad alta voce da un lettore di schermo.

Come determinare se il flipbook di DCatalog è conforme alle linee guida ADA Sezione 508 /WCAG?

Per determinare se il vostro flipbook con DCatalog è conforme, consultate il nostro rapporto rapporto VPAT qui, e leggete il nostro articolo su come rendere accessibile il vostro PDF.

Ricordate che il nostro visualizzatore DCatalog è ora conforme alle linee guida ADA Sezione 508/WCAG e continueremo a prendere ulteriori provvedimenti per aumentare l’accessibilità e rendere più confortevole per gli utenti l’interazione con il visualizzatore. IMPORTANTE: il PDF deve essere la versione più accessibile possibile prima di caricare il file nella piattaforma DCatalog.

Se avete altre domande,
contattate
uno dei nostri Publishing Executive oggi stesso!

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *